Ai Vicerè

B&B a Palermo in centro, vicino al Teatro Massimo e Politeama. A due passi da tutte le attrazioni e al centro storico. Prenota adesso il tuo soggiorno e vivi la Palermo più autentica.

Articoli recenti

Scopri Palermo

10 cose da fare a Palermo

Stai pensando di visitare Palermo da tempo, ma non hai trovato ancora il volo giusto? Ti chiedi quali siano le 10 cose da fare a Palermo?
Pensavi Palermo fosse solo un città di mare con spiaggia bianca e acqua cristallina e non una città d’arte? Sapevi che secondo la classifica delle migliori 10 città del mondo per proposta di Street Food Palermo è al 5° posto come unica città d’Italia?
Non dimentichiamo che Palermo è Capitale italiana della Cultura 2018 e possiede il centro Storico più grande d’Europa.
Goethe famosissimo scrittore e fautore del Grand Tour in Europa scrisse nel suo Viaggio in Italia che Palermo è il posto più stupendo del mondo.
E chi l’ha detto che un viaggio deve essere per forza caro? Basta cercare le giuste combinazioni di volo e dove alloggiare per trovare la migliore offerta al miglior prezzo.
1,2,3 Relax, mettiti comodo e prenota il tuo viaggio, fidati della nostra esperienza e lasciati trasportare nella magia di una città come Palermo, abbiamo molti consigli che non potrai rifiutare! 😉

Da buoni Palermitani ti consigliamo 10 cose da fare a Palermo durante la vostra vacanza

Se sei un appassionato del cibo di strada o un viaggiatore alla ricerca delle tradizioni culinarie locali o semplicemente un “goloso”, ricorda che lo street food è la migliore soluzione
Quindi cosa stai aspettando? Le maggiori compagnie volano dirette a Palermo come Alitalia, Ryanair, Volotea, EasyJet, Lufthansa, Iberia, British Airways e tante altre così come i collegamenti via mare con le più importanti compagnie marittime come la Siremar, Tirrenia, TTTLines, SNAV e Grandi Navi Veloci.
Bagaglio a mano, mi raccomando valigia semi vuota per riempirla di ogni prelibatezza e souvenir da portare ad amici e parenti.
A questo punto non resta che organizzare la tua visita nella nostra eclettica città: Palermo.

Prima volta a Palermo e non sapete cosa vistare? Ecco le cose da fare a Palermo!

Palermo, Città eletta Capitale italiana della Cultura 2018, è così ricca di Storia, Tradizioni, Arte e Culture che può essere considerata tra le località più affascinanti e suggestive al mondo.
Se visiti Palermo per la prima volta ci sono luoghi che non puoi assolutamente perdere, l’incanto del porto alla Cala di Palermo al tramonto, scorci e palazzi resi celebri ed immortalati nelle pellicole di film famosi. Non è difficile capire perché Palermo è una delle città più famose e frequentate d’Italia, con un’eredità artistica millenaria e un’incantevole bellezza che accoglie da sempre conquistatori, re e oggi turisti. In estate ad esempio ci sono più turisti che residenti stessi. Tuttavia, anche nei giorni di maggiore affluenza, Palermo non perde mai la sua abilità di incantarci, soprattutto tra vicoli, viuzze e spiagge.

Le attrazioni offerte dalla capitale della cultura 2018 sono tantissime e anche se la lista è lunga, da qualche parte o luogo dobbiamo pur iniziare.
Ecco qualche suggerimento sulle cose da fare per una totale immersione nella capitale siciliana, se vuoi scoprire una Palermo più autentica.
Puoi preferire una visita completamente culturale tra palazzi, musei e ville dove certamente potrai farti una idea della sua storia, o potrai optare per il lato più innovativo e produttivo e gustarti, i suoi colori e sapori tra cortili storici affrescati di graffiti in tipico stile della new street art e i folcloristici mercati. Di certo Palermo è cultura, arte classica e contemporanea, spiagge, shopping e tanto cibo.

Ecco le 10 cose da non perdere prima di lasciare la mitica Palermo:

La cattedrale di Palermo
  • La Palermo arabo-normannaLa Cattedrale di Palermo, è uno dei simboli più significativi della città e dello stile arabo-normanno con la sua imponenza e la maestosità dove i numerosi stili artistici si sposano armoniosamente creando un monumento unico nel suo genere.
Piazza Pretoria
  • Piazza della vergognaLa Fontana Pretoria conosciuta come piazza della vergogna per via delle statue nude è considerata una delle più belle fontane del mondo, è uno dei simboli più rappresentativi di Palermo. Inizialmente costruita a Firenze e successivamente spostata a Palermo dopo essere stata acquistata dal senato cittadino.
Cappella Palatina
  • Palazzo dei Normanni e Cappella Palatina – Palazzo dei Normanni, comunemente conosciuto come Palazzo Reale, ci ricorda che un tempo Palermo è stata capitale del Regno delle due Sicilie ed ha ospitato il re e successivamente i viceré. Attualmente è sede dell’Assemblea Regionale di Sicilia ed è uno dei monumenti più visitati dell’isola. Al suo interno è possibile visitare: la Sala Rossa, la Sala Gialla, la Sala Verde, la Sala di Ercole e la Stanza di Re Ruggero.
    Al primo piano del palazzo si trova la splendida Cappella Palatina, gioiello di arte bizantina, dedicata a S. Pietro Apostolo. L’immagine di maggiore impatto è il Pantocratore benedicente, presente nella cupola della Cappella Palatina
Palermo Teatro Massimo
  • Il Teatro Massimo è uno dei monumenti più rappresentativi della città di Palermo. Si tratta dell’edificio teatrale lirico più grande d’Italia e il terzo in Europa, dopo l’Opera di Parigi e la Staatsoper di Vienna. Imponente, elegante e incantevole. Il suo fascino ti lascerà abbagliato e senza fiato.
    Sulla facciata, sopra le sei colonne dell’ingresso, è incisa la frase: “L’arte rinnova i popoli e ne rivela la vita. Vano delle scene il diletto ove non miri a preparar l’avvenire“.

    Quattro Canti
  • I Quattro Canti I Quattro Canti rappresentano il vero centro di Palermo. Si tratta di una piazza di forma ottagonale, Piazza Vigliena, formata dall’incrocio di Corso Vittorio Emanuele e Via Maqueda. Ai 4 lati vi sono posti 4 edifici formati da statue, fontane e colonne, che rappresentano 4 quartieri di Palermo: Albergheria, Capo, La Loggia e Kalsa. Al centro di ognuno di questi edifici si trovano le 4 statue che rappresentano quelle che un tempo erano le sante patrone della città: Cristina, Ninfa, Oliva e Agata.
Mondello
  • La Spiaggia Mondello. Mare azzurro e cristallino, sabbia bianca caraibica fanno di Mondello una delle spiagge più belle al mondo. D’estate è popolatissima di bagnanti ed è quasi impossibile trovare un posto dove distendersi, Mondello resta uno dei più bei luoghi da visitare durante tutto l’anno, anche d’inverno con il nostro clima mite e le belle giornate che offrono l’occasione di splendide passeggiate sul lungomare, ottimi i ristoranti e squisiti gelati.
Mercato
  • I mercati – Tappa obbligatoria una volta a Palermo sono i mercati storici della città: Ballarò, la Vucciria, il Capo, fai un salto in uno dei tre e rimarrai stupito dai colori, sapori e profumi. Bancarelle piene cibo, prodotti tipici, carne, pesce, verdura e tanta frutta. I venditori abbanniano (proclamano) i loro prodotti e solo qui potrai trovare l’essenza della città, la Palermo autentica.Numerose le trattorie, locande e tavole calde che offrono il meglio dello street food siciliano!
La Martorana
  • Chiesa della MartoranaLa Chiesa Santa Maria dell’Ammiraglio o di San Nicolò dei Greci conosciuta come La Martorana è una delle più belle chiese di Palermo. Mosaici, affreschi e decori ti lasceranno senza fiato. Contraddistinta dalla molteplicità di stili è senza dubbio la più significativa testimonianza dell’arte bizantina medioevale d’Italia.
Santuario Di Santa Rosalia
  • Santuario di Santa Rosalia – Sul promontorio in cima a Monte Pellegrino sorge il Santuario di Santa Rosalia, patrona della città. All’interno di una suggestiva grotta è riposta la santuzza simbolo per i devoti. Questo luogo mistico che accoglie numerosi fedeli riesce ad immedesimare tutti coloro che vogliono vivere la vera anima palermitana.
    Da fare assolutamente: l’acchianata, ovvero la salita a piedi del monte percorrendo la vecchia strada, non solo per i fedeli, ma anche per tutti gli appassionati di sport e natura. Da ricordare anche la famosa festa in onore della Santa nel mese di Luglio: Il Festino.
Arancine
  • Cibo – Il cibo a Palermo è un cosa seria, il cibo è arte, il cibo è cultura, il cibo è amore. Non c’è posto dove si mangi male o dove non ti si offra qualcosa da assaggiare prima di comprare. Tanti prodotti tipici, primi, secondi, cibo di strada e tanti dolci, ma una cosa di cui dovete fare tesoro e provare assolutamente è la conosciutissima e buonissima croccante palla di riso, panata, fritta e ripiena di gustosissime varianti. Contesa e discussa con o senza punta, al maschile o al femminile a Palermo la chiamiamo arancina ed è ‘fimmina’ (femmina).

A questo punto non vi resta che seguire i nostri consigli su cosa fare a Palermo in modo da non perdervi le 10 cose da vedere assolutamente nella città della cultura. Noi siamo sempre presenti per accogliervi a casa nostra nel migliore dei modi, con le nostre ricche e prelibate colazioni, con tour guidati realizzati per le vostre esigenze e per consigliarvi i luoghi migliori dove mangiare e trascorrere la vostra vacanza. Contattaci e risponderemo ad ogni tua curiosità.