Condividi & Seguici!

Scopri Palermo

Street Art Palermo

Per chi non si accontenta ed è alla ricerca di qualcosa di diverso dal solito o semplicemente è appassionato d’arte, Palermo offre una delle più belle collezioni di Street art che si possano incontrare in Europa.

Le numerose opere che costellano i muri, le facciate dei palazzi , edifici privati ed edifici pubblici di Palermo rendono la città un museo d’arte contemporanea a cielo aperto!

  • Street art a Palermo
  • Gli artisti a Palermo
  • Street art e le origini
  • Progetti nel sociale

La street Art 

arte di strada, è l’espressione artistica che nasce negli spazi urbani come dialogo tra arte contemporanea, precedentemente ritenuta comprensibile solo da un pubblico d’elite, e cultura di massa.
Il termine affonda le sue radici negli anni 60-70 in America e le sue basi teoriche si trovano nella Pop Art. A differenza di quest’ultima, nella Street Art l’artista si impossessa del luogo pubblico non lasciando possibilità di scelta all’osservatore che viene costretto all’atto comunicativo.

Nonostate la nascita avvenuta nella seconda metà del XX secolo, l’arte urbana si diffonde a partire dal 2000 grazie all’artista Bansky e ai suoi stencil.

Nel passato la Street Art ha avuto un rapporto conflittuale con le istituzioni e il suo confine con i vandalismo era piuttosto sottile. Oggi, sempre più spesso, l’arte urbana influenza la vita di ogni giorno.

Nelle campagne pubblicitarie e non solo. Infatti l’arte di strada occupa un ruolo fondamentale nei programmi di riqualificazione urbana che mirano alla tutela di quartieri sottosviluppati.

In questo modo, la street Art riesce a dar voce a certe realtà difficili. Essa acquista una funzione sociale e culturale molto significativa, permettendo così l’incremento dei flussi turistici, in luoghi altrimenti ignorati.

Molti sono gli esempi di città italiane in cui si è assistito a questo tipo di riqualificazione urbana, tra cui anche Palermo. In particolare grazie a gruppi di giovani artisti e ai loro vari progetti.
Diversi collettivi e laboratori di design, hanno realizzato progetti finalizzati al recupero urbano attraverso la street art riuscendo a riqualificare il territorio con preziose opere di street art a Palermo e in sinergia con tessuto sociale in hanno lavorato gli artisti.

Street Artisti a Palermo

Tellas via messina marina murales ibis hotel

Oggi Palermo risulta essere una vera è propria città dedita all’arte contemporanea e in particolare alla street art. Luogo di richiamo per tantissimi artisti che tornano più volte per lasciare un segno indelebile nella città di Palermo. In Particolare il centro storico di Palermo oggi è ricco di murales, dando importante dignità sopratutto a quei quartieri più trascurati e meno riqualificati del centro.

julieata murales palermo rosk & lost palermo murales

Sulla scia del richiamo internazionale che queste numerose opere hanno sul turismo, c’è la possibilità di partecipare a tour organizzati sulla street art . 

I quattro quartieri del centro storico , visitabili in due giorni a palermo raccolgono in perfetta armonia la collaborazione di diversi artisti.  Ne citiamo alcuni come Igor Scalisi, Julieta, Tellas, Nemo’s, Rost & Loste, Ema Jones, Alleg e tanti altri

santa rosalia san benedetto san benedetto il moro di igor scalisi

Di recente infatti il comune di Palermo per regolamentare e regolarizzare la street art ha creato un Albo a cui gli artisti possono inscriversi. Inoltre hanno realizzato una mappatura della città per l’individuazione delle aree in cui realizzare le opere.

Progetti di Arte Urbana a Palermo

Come ad esempio  “Borgo Vecchio Factory” che nel 2014 ha visto coinvolti bambini tra i 5 e 15 anni in laboratori di street art dopo scuola. Oppure il progetto  “Pizzo sella Art Village”, un imponente cimitero costellato da scheletri di palazzi, arrampicati su una collina chiamata “Pizzo sella” frutto della speculazione edilizia Palermitana. Oggi trasformata in un parco per l’ Arte Urbana cercando di ridare dignità ad un luogo ormai dimenticato dall’amministrazione pubblica e dai sui cittadini

“Street Art Factory” è una piattaforma online che nasce con lo scopo di localizzare le opere di street art a Palermo e, contemporaneamente, ottenere informazioni sugli artisti che le hanno create, con la possibilità di poter acquistare stampe firmate; parte del ricavato viene donato alla sezione di Emergency di Palermo.

Le prime opere in vendita sono quelle di Poki, street artist catanese, che aveva già collaborato con Push per “Borgo Vecchio Factory”.
Push, con il supporto del Comune di Palermo, ha preparato le prime mappe cartacee delle opere urbane presenti nella città, utile per aiutare chiunque voglia ammirare le oper di street art.

error

Vuoi conoscere veramente Palermo? Entra a far parte della nostra Community ! Seguici sui Social...