Ai Vicerè

B&B a Palermo in centro, vicino al Teatro Massimo e Politeama. A due passi da tutte le attrazioni e al centro storico. Prenota adesso il tuo soggiorno e vivi la Palermo più autentica.

Articoli recenti

Tour

Palermo & Monreale

Una guida turistica autorizzata, ma specialmente una palermitana amante dell’arte e della propria città, vi
guiderà all’interno dei più ricchi e straordinari edifici d’età Normanna di Monreale e Palermo illustrandovi
le componenti artistiche e le numerose simbologie che li caratterizzano e vi condurrà tra le principali
Piazze della città di Palermo.

La durata dell’intero percorso è di circa 4h distribuite tra la visita del Duomo e Chiostro di Monreale ed
una passeggiata a piedi di circa 2h nel centro storico di Palermo. Si consiglia di indossare scarpe comode.

Durata: 4h
Lingua: Italiano, inglese, francese
Percorso: in Auto e a piedi
Partecipanti: minimo 2 persone

Non inclusi: i ticket d’ingresso ai monumenti.

Descrizione del Tour
In pullman o in auto ci dirigeremo a Monreale, località in provincia di Palermo che si trova sulle pendici del
monte Caputo, a 310 m sul livello del mare, e domina quelli che una volta erano gli splendidi agrumeti della
Conca d’Oro e la città di Palermo. Visita del Duomo capolavoro architettonico dell’età normanna, nel quale
espressioni della cultura islamica, bizantina e romanica concorrono a realizzare una delle più alte creazioni
del Medioevo italiano.
Segue la visita della Cattedrale di Palermo, edificata nel 1185 per volontà dell’Arcivescovo Gualtiero
Offamilio e più volte modificata nel corso dei secoli. Per la pluristratificazione di elementi architettonici e
decorativi che la caratterizzano si propone come testimonianza diretta ed evocatrice della vicenda storica e
artistica, che ha interessato Palermo nel corso dei secoli, legata al passaggio delle varie dominazioni che
giunsero in Sicilia e che lasciarono la loro impronta nel luogo simbolo per eccellenza del potere religioso.
Da lì proseguiremo a piedi per le vie del cento storico e giungeremo ai Quattro Canti piazza ottagonale
progettata nel 1608 dall’architetto fiorentino Giuseppe Lasso per incorniciare ed abbellire il più importante
intervento urbanistico realizzato a Palermo in età moderna: il taglio della via Maqueda e la croce di strade
che si venne a creare tra questa e la via Toledo (attuale Corso Vittorio Emanuele) alla fine del XVI secolo.
Il percorso si conclude a Piazza Pretoria con la sua Fontana, imponente macchina d’acqua realizzata dallo
scultore toscano Francesco Camilliani, acquistata dal Senato palermitano nel 1573 per qualificare la piazza
prospiciente il Palazzo senatorio.

Contatti:
Simona Sciortino
Tel . +39 333 4586511
e-mail. simonasciortino@hotmail.com
www.facebook.com/simonatourguide/